Ultime Notizie

  • Bozzetto 1 – Odissea nello strazio | Bianco Deni Maestro Cartapestaio

    Carri Carnevale di Putignano - Bianco Deni Maestro Cartapestaio

    Bianco Deni Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “cArteinregola e Deni Bianco” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Carri Carnevale di Putignano - Bianco Deni Maestro CartapestaioIl cavallo di Troia, metafora dell’inganno per eccellenza, stratagemma ideato da Ulisse per sconfiggere Troia, entra in città. Ulisse è al suo interno insieme ai suoi valorosi compagni. Omero nell’Odissea racconta le gesta di Ulisse, un eroe vero, disposto a sacrificare la vita per i propri principi, esempio per tutti di sani ideali e valori universali. Dove sono gli eroi oggi? L’esasperata retorica dei mass media sforna quotidianamente eroi finti, la gente segue chi si mette in mostra, i famosi, gli idoli costruiti in sala trucco, e loro si crogiolano nell’elogio di masse ipnotizzate. Sembra di vivere in un mondo senza più valori, senza gli entusiasmi che nel corso della storia hanno spinto gli eroi veri a lottare per le grandi conquiste dell’umanità. Oggi gli eroi non ci sono più. Resta lo strazio di supereroi a cui l’umanità intontita non assegna più nessun compito, disoccupati da tempo, esperti del super niente, arrugginiti, goffi e inadeguati.    
  • Bozzetto 2 – Eroi per forza | Giotta Franco e Guarnieri Marino Maestri Cartapestai

    Carri Carnevale di Putignano - Giotta Franco Maestro Cartapestaio. Bozzetti Carnevale di Putignano 2018.

    Giotta Franco e Guarnieri Marino Maestri Cartapestai Associazione Culturale “ARCAS Franco Giotta” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Carri Carnevale di Putignano - Giotta Franco Maestro Cartapestaio. Bozzetti Carnevale di Putignano 2018.L’eroe, nell’era moderna, è colui che compie uno straordinario e generoso atto di coraggio che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di se stesso, allo scopo di proteggere il bene altrui o comune. Eroe è il disabile che, nonostante le problematiche, con gran sacrificio dimostra che l’impegno e l’amore per la vita può abbattere tutte le barriere. Eroe è il vigile del fuoco o chiunque interviene in soccorso dell’umanità. Eroi sono i genitori, consiglieri e maestri di vita pronti a sacrifici e rinunce pur di assicurare il meglio ai propri figli. Eroe per forza è chi per protagonismo o per imposizione, padrone di possibilità di comando, incurante dei modi e dei valori umani, pensa di guadagnare consensi popolari diversamente impossibili. Esempi di eroi ed eroi per forza sono rappresentati ai lati del carro allegorico. Al centro è raffigurato l’italiano, espressione di eroismo, intento a soccorrere con grande sforzo i migranti da certa e tragica fine, sostituendosi in tutto a un’Europa (rappresentata dalla Cancelliera tedesca Angela Merkel) assente.
  • Bozzetto 3 – Tasse e tributi, che Robin ci aiuti. | Impedovo Domenico Maestro Cartapestaio

    La maschera_Tasse e tributi che Robin ci aiuti - Carri Carnevale di Putignano - Impedovo Domenico Maestro Cartapestaio

    Impedovo Domenico Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “La Maschera” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    La maschera_Tasse e tributi che Robin ci aiuti - Carri Carnevale di Putignano - Impedovo Domenico Maestro Cartapestaio Chiunque può essere un eroe. Basta un piccolo gesto in favore di qualcosa o qualcuno, un aiuto e si diventa eroi. Come ci insegna il personaggio di Robin Hood, la cui storia è stata fonte d’ispirazione per il carro allegorico. Nei racconti, Robin Hood, Principe dei Ladri, è un eroe popolare, difensore dei più deboli, paladino dell’uguaglianza economica e sociale, che ruba ai ricchi per dare ai poveri. Un eroe che oggi, nella realtà, potrebbe aiutarci a livellare le disparità e realizzare una società fondata sull’uguaglianza e sulla giustizia. La disuguaglianza sociale, infatti, anche se negli anni è diminuita, è ancora motivo di dibattito, soprattutto politico. Nella lettura dell’opera, lo sceriffo di Nottingham, nei racconti tratteggiato come un usurpatore, sovrasta il castello, simbolo di potere e ricchezza, brandendo una spada come intimidazione nei confronti del popolo. Nella parte inferiore c’è Robin Hood, a cavalcioni del suo compagno d’avventura Frate Tuck. Seduti su una catapulta, cercano di impossessarsi di quanto usurpato dal “potere” con la forza.
  • Bozzetto 4 – Eroi cercasi | Loperfido Angelo Maestro Cartapestaio

    Eroe cercasi - Loperfido Angelo Presentazione dei bozzetti del Carnevale di Putignano 2018

    Loperfido Angelo Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “Conlemani” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Eroe cercasi - Loperfido Angelo  Presentazione dei bozzetti del Carnevale di Putignano 2018La crisi attanaglia il nostro Paese. Un Paese che, oggi, non si riconosce più allo specchio. Numerosi i campanelli d’allarme che minano la ripresa e la stabilità di un sistema in difficoltà. Scarsa fiducia nel futuro, debito pubblico e privato, incremento delle tasse, disoccupazione, sistema bancario in affanno sono alcuni dei problemi che l’Italia si trova a dover affrontare ogni giorno. In questo scenario è sempre più difficile trovare e far emergere l’eroe. Il cavaliere che, animato da spirito patriottico, potrebbe trovare valide ed efficaci soluzioni per risollevare le sorti della “Principessa Italia” e salvarla dalle grinfie del “drago” della crisi politica ed economica. È questo il messaggio che l’associazione “Conlemani” vuole lanciare e rappresentare attraverso la sua opera.
  • Bozzetto 5 – Gli immortali | Mastrangelo Vito e Paolo Maestri Cartapestai

    Gli Immortali - Mastrangelo Vito e Paolo - Presentazione dei bozzetti del Carnevale di Putignano 2018.

    Mastrangelo Vito e Paolo Maestri Cartapestai Associazione Culturale “Carta&Colore” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Gli Imoortali -  Mastrangelo Vito e Paolo - Presentazione dei bozzetti del Carnevale di Putignano 2018. Siamo tutti un po’ supereroi nel quotidiano, ma ce ne sono alcuni che ci fanno proprio morire dal ridere. “Gli immortali” è una satira politica e sociale, un modo per sbeffeggiare simpaticamente due supereroi dell’immortalità. Nel senso che proprio non si riesce a liberarsene. Il Cavalier Berlusconi, il Superman della politica italiana, capace di resistere a qualsiasi processo o scandalo piccante, e Matteo Renzi, enfant prodige dello Stato, l’Uomo Ragno capace di arrampicarsi su qualsiasi superficie (soprattutto specchi). Entrambi sono rappresentati come marionette i cui fili sono tenuti da una figura “allegra” ma morta dal ridere. Questa grande maschera centrale rappresenta noi cittadini, con tutti i colori delle nostre diverse idee politiche, che unitamente, a ogni tornata elettorale, decidiamo da chi farci rappresentare nel Gran Teatro dell’Arte del Governo. Votiamo politici che dovrebbero essere sempre collegati con noi e rappresentarci degnamente. Tuttavia, sembra che queste “marionette” vivano di vita propria e che a noi, poveri elettori, non resti che ridere amaramente dei loro misfatti.
  • Bozzetto 6 – Eroi?! Sconfitti. | Nardelli Lello Maestro Cartapestaio

    Presentazione dei bozzetti del Carnevale di Putignano 2018 - Nardelli Lello Maestro Cartapestaio

    Nardelli Lello Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “Falsabuco, tradizione e innovazione” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Falsabuco_Eroi_! Sconfitti - Presentazione dei bozzetti del Carnevale di Putignano 2018 - Nardelli Lello Maestro Cartapestaio   L’eroica Juventus, dopo essersi distinta in diverse competizioni calcistiche italiane ed europee, collezionato successi e conquistato record, non è riuscita a vincere il triplete, perdendo rovinosamente la Finale di Champions League 2017 contro un fortissimo Real Madrid. Nonostante la pesante sconfitta, i giocatori che compongono la squadra juventina sono eroi moderni. Hanno dato prova di valore e coraggio, affrontando grandi imprese, compiendo azioni straordinarie, uscendone sempre e comunque vittoriosi. Così tutta la squadra fa propri i valori e le caratteristiche tipiche degli eroi: coraggio, forza, abnegazione e temperanza. Nell’opera, i giocatori sono rappresentati mentre si cimentano con i fondamentali del calcio, l’allenatore Massimo Allegri nell’atto di dettare schemi di gioco e incitare la squadra. Completano il manufatto un grande pallone utilizzato durante la Finale di Champions, il precedente logo della Juventus e due calciatori con un punto interrogativo al posto della testa, a rappresentare la loro sorte incerta dopo la sconfitta.
  • Bozzetto 7 – L’Odissea dell’Io ovvero è l’uomo il vero eroe| Nardelli Pinuccio Maestro Cartapestaio

    Nardelli Pinuccio Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “Carta...pestando” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Nardelli Pinuccio Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “Carta…pestando” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018

    Nardelli Pinuccio Maestro Cartapestaio Associazione Culturale “Carta...pestando” Presentazione Carri Carnevale di Putignano 2018L’uomo e il suo viaggio senza fine nell’odissea della vita. Un’espressione che racchiude il senso dell’opera, un carro allegorico che celebra l’eroicità dell’uomo e lo straordinario percorso che intraprende nella vita. L’uomo come Ulisse, eroe dalle molte astuzie, che attraverso le sue molteplici esperienze arricchisce la sua natura e la sua umanità. Eroe errante, eroe delle tentazioni che subisce il fascino dell’avventura, il rischio di restarne preda, la capacità di controllarne la misura e l’esito per poi ripartire, tenendosi aggrappato alla vita e al trascorrere del tempo. Un viaggio nell’odissea della vita, nel quale ognuno si costruisce il proprio cavallo di Troia con cui partire e conquistare, superare gli inganni e le tentazioni, reso forte dalle proprie emozioni primarie quali gioia, tristezza, paura e rabbia. Per poi presentarsi al cospetto del tempo, che narrerà le gesta di quello che egli è stato.
  • Carnevale di Putignano 2018: saranno 7 i carri protagonisti.

    Carnevale di Putignano 2018 - Presentazione Bozzetti

    Bozzetti carri 2018 | Presentazione ufficiale

    Qualche giorno fa si è tenuto un incontro riservato alla stampa per la presentazione ufficiale dei bozzetti dei sette carri allegorici dell’edizione 2018 del Carnevale di Putignano. Presentazione Bozzetti Carnevale di Putignano 2018 Presentazione Bozzetti Carnevale di Putignano 2018   A partire da lunedì prossimo, ve li presenteremo, in ordine alfabetico, così come segue: Bianco Deni Maestro Cartapestaio Odissea nello strazio Associazione Culturale “cArteinregola e Deni Bianco” Giotta Franco Maestro Cartapestaio  Eroi per forza Associazione Culturale “ARCAS Franco Giotta” ImpedovoDomenico Maestro Cartapestaio  Tasse e tributi che Robin ci aiuti Associazione Culturale “La Maschera” Loperfido Angelo Maestro Cartapestaio  Eroe cercasi Associazione Culturale “Conlemani” MastrangeloVito e Paolo Maestri Cartapestai  Gli immortali Associazione Culturale “Carta&Colore” Nardelli Lello Maestro Cartapestaio Eroi?! Sconfitti Associazione Culturale “Falsabuco, tradizione e innovazione” Nardelli Pinuccio Maestro Cartapestaio  L’Odissea dell’Io Associazione Culturale “Carta…pestando”  
  • Carnevale di Putignano 2018 | Work in progress

    Carnevale di Putignano 2018

    CHI RIDE VIVE DI PIÙ!

    Il Carnevale di Putignano affonda le sue radici nel Medioevo. La storia vuole che la sua prima edizione si sia svolta nel lontano 1394. Questa grande tradizione può vantare due primati: 1 – è uno dei più antichi carnevali d’Italia e d’Europa 2 – è sicuramente il più duraturo del mondo in quanto termina il martedì grasso come tutti gli altri carnevali, ma ha inizio il 26 dicembre con il pluricentenario rito della “Propaggine”. Il passaparola, la storia documentata e la promozione tramite lotteria nazionale, avevano contribuito a trasformare quello di Putignano in uno dei carnevali più conosciuti nel nostro paese, assieme alle già note manifestazioni di Venezia e Viareggio.

    CARNEVALE DI PUTIGNANO 2018, SARÀ UN CARNEVALE TUTTO DA RIDERE!

    È scientificamente provato che la risata allunghi la vita. Nella società moderna si è perso il gusto della risata, il buon umore è soffocato dalla vita frenetica di tutti i giorni. Invece è sempre più necessario considerare la risata quale risorsa straordinaria in ogni contesto. Ridendo sempre meno è chiaro che ci si avvia verso un futuro triste. Basta però riuscire a cogliere il lato comico dell’esperienza umana e guardare il mondo da un’angolazione diversa per difendersi da questa tendenza. Tanti gli effetti benefici della risata, fa bene a chi ride e a chi guarda ridere, e non può che ridere a sua volta. Fra gli effetti benefici della risata gli studiosi riconoscono anche che questa allenta la tensione, aiuta a superare l’imbarazzo e a esorcizzare la paura. Insomma la carta vincente in qualsiasi campo e situazione è ridere. Appositi studi hanno evidenziato che oggi si ride in media 6 minuti al giorno, contro i 18 minuti degli anni cinquanta. Sempre in tema di statistiche è stato dimostrato che le coppie che ridono di più sono quelle che resistono più a lungo. La prima edizione del Carnevale di Putignano risale al lontanissimo 1394. Questo conferisce alla città il prestigioso primato di ospitare uno dei carnevali più antichi del mondo. In pratica 623 anni di risate e divertimento. Ecco perché il claim e il mood di questa nuova edizione non poteva che essere:

    CARNEVALE DI PUTIGNANO 2018 – Chi ride vive di più!

    Vi invitiamo tutti a ridere con noi, sin da ora, farà bene a tutti, alla nostra città e a coloro che vivranno con noi questo lungo carnevale 2018. Che questa edizione abbia inizio!  

         
  • Notti mostruose. La mostra dei mostri | Il programma completo – 29 e 30 luglio 2017

    carnevale putignano estivo

    Il programma completo delle due notti mostruose

    Animazione, dj set, musica e divertimento a Putignano

    Il Carnevale di Putignano torna a sorprendere anche d’estate. Il 29 e il 30 luglio la città di Farinella ospiterà le “Notti mostruose. La mostra dei mostri”, un appuntamento da non perdere per poter ammirare nuovamente i sette carri della sfilata invernale che tornano a popolare le strade del centro storico tra musica, animazione e allegria. A partire dalle ore 19 i mostri vi aspettano in Piazza Aldo Moro, Porta Nuova e Porta Barsento, le tre postazioni che compongono l’itinerario della mostra. Come da tradizione i carri saranno teatro di giochi d’animazione e dj set per due serate indimenticabili all’insegna del divertimento. Con questa iniziativa il Carnevale di Putignano si riconferma non solo un riferimento di risonanza internazionale per la stagione invernale ma anche un importante appuntamento estivo che riporta per le strade i mostruosi capolavori dei maestri cartapestai. Circondati dalla musica dei dj set che animeranno le tre postazioni i mostri ritornano a mettersi in mostra dopo una pausa di qualche mese tra le strade pittoresche del centro storico della città famosa in tutto il mondo per il suo Carnevale.

    Programma Completo

    29 e 30 luglio Notti Mostruose

     Sabato 29 luglio 2017

    • Ore 15:00“I mostri si destano” presso i Capannoni in via Castellana
    • Ore 19:00 – Carri allegorici in mostra
    Porta Nuova: Mostruosa…mente umana – Autore Franco Giotta Ribellione Selvaggia (L’uomo: il vero mostro) – Autore Domenico Impedovo Si..può..fare! – Autore Angelo Loperfido Porta Barsento: Mostruosa Ignoranza – Autori Pino Nardelli e Guarnieri Marino Istinto animale – Autori Vito e Paolo Mastrangelo Piazza Aldo Moro: Selfie della gleba – Autore Deni Bianco Chi ha tempo…non aspetti tempo – Autore Nardelli Raffaello
    • Ore 20:00  –  Porta Nuova: DJ set e animazione cura delle Associazioni Arcas, La maschera e Conlemani
                                         Porta Barsento: DJ setanimazione a cura delle Associazioni Carta.pestando Gruppo NGM e Carta & Colore                                   Piazza Aldo Moro DJ set animazione  a cura delle Associazioni cArteinregola e Falsabuco Tradizione e innovazione
    • Ore 22:00 – Porta Nuova Ospite Dj Aladin di Radio DJ
    • Ore 24:00–  Chiusura Mostra
     

    Domenica 30 luglio 2017

    I carri saranno in mostra per l’intera giornata. Porta Nuova: Mostruosa…mente umana – Autore Franco Giotta Ribellione Selvagga (L’uomo: il vero mostro) – Autore:  Impedovo Domenico Si..può..fare! – Autore:  Loperfido Angelo Porta Barsento: Mostruosa Ignoranza – Autori Nardelli: Pino e Guarnieri Marino Istinto animale – Autori: Mastrangelo Vito e Paolo Piazza Aldo Moro: Selfie della gleba – Autore: Deni Bianco Chi ha tempo…non aspetti tempo – Autore Nardelli Raffaello  
    • Ore 19:30 –  “Farinella Street Band” a spasso per Putignano
     
    • Ore 20:00 –  Porta Nuova: DJ set e Animazione cura delle Associazioni Arcas, La maschera e Conlemani
                                        Porta Barsento: DJ set animazione a cura delle Associazioni Carta.pestando Gruppo NGM e Carta & Colore                                     Piazza Aldo Moro DJ set animazione  a cura delle Associazioni cArteinregola e Falsabuco Tradizione e innovazione  
    • Ore 21:30 –  Porta Nuova 
    Suoni tradizionali del mediterraneo Sciamaballà Big Band e Dj set Mediterraneo con DJ Fabio Testy e l’Associazione Itinerario e Sentieri con Gianni Labate e Mariangela Recchia.  
    • Ore 21.30 - Piazza Principe di Piemonte
    Concerto della storica band calabro bolognese “Il Parto delle Nuvole Pesanti” – Ingresso Libero (Evento promosso dall’Amministrazione Comunale di Putignano/ Assessorato alla cultura e al turismo)  
    • Ore 24:00 –  Chiusura Mostra
     

    FAU Festival (evento con il patrocinio della Fondazione del Carnevale di Putignano).

     

    FAU FEST Venerdì 28 luglio 2017 presso Piazza Plebiscito Il Carnevale è ospite del FAU Festival
    • Ore 19:00I Carri in miniatura in mostra
    • Ore 20:00“Il carnevale di Putignano tra tradizione e innovazione”a cura della Fondazione del Carnevale
    Ospiti i maestri cartapestai di Putignano  
    • Ore 21:00 – “Carnevale 2:0: un nuovo modo di creare” ospiti Marco Panzica e Fengxiao Xiao di “Madein3D” una giovane start up di Cento (Ferrara) che ha sperimentato le nuove tecnologie nel Carnevale.
    •  Ore 21:30-  “Teneteli d’occhio” Testimonianza di giovani artisti artigiani che con le competenze acquisite , le loro idee e la loro pur giovane esperienza possono rappresentare un’ispirazione e una risorsa per il territorio – A cura di Radio JP.
    • Ore 22:00: Incursione in piazza FAU della Farinella Street Band