16-febbraio-immagine-evidenza

The Zen Circus + I Punti in Espansione Live – Giovedì 16 febbraio – ore 21

Il Circo Zen, da Pisa. Nove album ed un Ep all’attivo, diciotto anni di onorata carriera ed oltre mille concerti. Hanno riportato lo spirito padre del folk e del punk al moderno cantautorato con Andate Tutti Affanculo (2009) un album che li ha consacrati dopo anni di duro lavoro. Il disco – per Rolling Stone fra i migliori 100 album Italiani di tutti i tempi – ha contribuito a definire la nuova generazione della musica italiana degli anni zero. Precedentemente gli Zen hanno collaborato con tre mostri sacri dell’alternative americano come Violent Femmes, Pixies e Talking Heads in Villa Inferno (2008). Si sono costruiti una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare. Hanno confermato e moltiplicato il proprio pubblico con Nati Per Subire (2011) fino a raggiungere la top ten della classifica Fimi/Gfk ed il primo posto di quella generale di iTunes con Canzoni Contro La Natura (2014). Oggi più che mai gli Zen si confermano come una certezza del rock indipendente Italiano, portabandiera indiscutibili della musica libera da vincoli: zero pose, zero hype ma solo tanto, tanto sudore. Questa attitudine è stata premiata nel tempo da un pubblico affezionato e sempre più trans generazionale, che riempie ormai da anni i migliori club e i migliori festival del paese.

I PUNTInESPANSIONE nascono nel 2002. Nel 2006, l’indipendente “Otium Records” pubblica il disco d’esordio “Una dialettica particolare”, che riceve numerosi riscontri positivi di critica e di vendite. Nel 2008 si aggiudicano il Premio Pigro dedicato a Ivan Graziani e rappresentano la Puglia alla “XIII Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo” di Bari, oltre a presentare il proprio album con un lungo tour. Nel 2011 esce per U.d.U. Records/New Modern Label il loro secondo lavoro “Trentenni sofisticati”. Il nuovo album è da subito in rotazione su “Demo – Radio Rai 1” e viene letteralmente adottato da “La zanzara” di Radio 24, che trasmette a ripetizione “Il Mutuo”, “La poltrona” e “Se il petrolio fosse olio”. Nello stesso anno i PUNTInESPANSIONE si aggiudicano il Premio della critica a “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” ed il brano “In mezzo al mare” viene inserito nella compilation di Puglia Sounds allegata al numero di XL di novembre. Il 25 marzo 2012 la band festeggia i suoi primi dieci anni di attività con un concerto itinerante a bordo di un coloratissimo furgone, suonando on the road per le strade della Puglia. Nel 2014 i PUNTInESPANSIONE entrano in studio con Gaetano Camporeale e Antonio Porcelli (rispettivamente tastierista e tecnico del suono di Caparezza) per lavorare al loro terzo disco “L’essere perfetto”, pubblicato il 24 febbraio 2015 per U.d.U. Records/Cinevox Record/Audioglobe. La band è attualmente composta da Francesco Mastrangelo (voce e chitarra acustica), Pepe Laterza (voce e mandolino), Cristian Abbattista (basso), Francesco Bianco (batteria), Gianni Pinto (chitarra elettrica), Paolo Ignatti (Tecnico del suono), Arturo Leone (Tecnico Luci).

Category: Eventi