La fondazione

Fondazione Carnevale di Putignano

Con il suo carico di riti e tradizioni secolari, il Carnevale di Putignano è un patrimonio dall’alto valore storico, culturale e sociale. Un patrimonio da proteggere e trasmettere, entro e oltre i confini nazionali, inserito come tale tra le eccellenze del Progetto Strategico I.C.E. (Innovation, Culture and Creativity for a new Economy), finalizzato allo sviluppo dell’industria creativa pugliese in termini di innovazione, turismo e crescita del territorio.

Fondazione Carnevale di Putignano: obiettivi e attività

Diffondere la conoscenza del Carnevale di Putignano, sviluppare la cultura legata all’arte della cartapesta, promuovere la formazione, rafforzare l’educazione culturale della collettività: questi gli obiettivi dalla Fondazione Carnevale di Putignano, fondata dal Comune di Putignano.

La Fondazione, senza scopo di lucro, ha fini di ricerca culturale e scientifica del patrimonio librario e documentale in genere.
Il suo statuto prevede altresì il recupero, il restauro e il mantenimento dei beni di interesse culturale, storico, artistico ed ambientale.
Prevede la ricerca, anche in funzione di promozione sociale e culturale, compresa la valorizzazione del patrimonio delle tradizioni popolari, del patrimonio dei manufatti tipici del Carnevale di Putignano e/o rivenienti da altre manifestazioni e culture, in particolar modo dell’area mediterranea.
La Fondazione è impegnata, infine, nella conservazione e valorizzazione storico-culturale, produttivo, artistico, tecnico e professionale con particolare riferimento al territorio nel quale opera.

La Fondazione Carnevale di Putignano ha sede a Putignano in via Conversano n.3/f
È riconosciuta con D.P.G.R. Puglia n. 483 del 13.05.1993.